giovedì 21 luglio 2011

Eiaculazione precoce e ricorso agli esercizi Kegel

Esercizi Kegel per l’eiaculazione precoce e non solo

Gli esercizi Kegel in alcuni casi possono aiutare gli uomini a riprendere il controllo della vescica e del riflesso eiaculatorio nel caso in cui si verifichi l’eiaculazione precoce o l’incontinenza urinaria. Tuttavia, gli esercizi Kegel si rivelano utili non solo per gli uomini ma anche per le donne specie dopo il parto e nel periodo complesso della menopausa.

Gli esercizi Kegel consistono in una serie di contrazioni a cui seguono fasi di rilassamento e servono a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. La funzione degli esercizi Kegel, se fatti correttamente, permettono di focalizzare l’attenzione sul pavimento pelvico, una parte dell’organismo importantissima che sostiene la vescica e l’intestino e permette di avere rapporti sessuali. 

Molti non sanno che i muscoli del pavimento pelvico, specie con l’avanzare dell’età o con l’aumento di peso, tendono a indebolirsi comportando per gli uomini sia l’incontinenza urinaria, sia l’eiaculazione precoce.

Esercizi Kegel: utili anche dopo interventi alla prostata

Gli esercizi Kegel possono rivelarsi utili anche a seguito di interventi chirurgici alla prostata. Come è noto, molti uomini dopo un intervento chirurgico alla prostata, riportano una serie di problematiche soprattutto a livello sessuale. Infatti sono tanti coloro che in seguito all’operazione sperimentano l’eiaculazione precoce o la disfunzione erettile. Ecco perché molti urologi consigliano di effettuare questi esercizi Kegel, prima e dopo l’intervento, di modo da ridurre i rischi di incorrere in eiaculazione precoce o disfunzione erettile.

Gli studi che dimostrano i benefici degli esercizi Kegel sull’eiaculazione precoce

Alcuni ricercatori israeliani già nel 2007 avevano sottolineato la validità degli esercizi Kegel nel trattamento dell’eiaculazione precoce e della disfunzione erettile. Però, nonostante gli studi condotti su uomini affetti da eiaculazione precoce e disfunzione erettile avessero dato buoni risultati, ancora oggi, nel 2011, non è ben chiaro il modo in cui gli esercizi Kegel agiscano nel trattamento di queste problematiche sessuali.

Per saperne di più potrebbe essere utile leggere “Ginnastica pelvicacontro l'eiaculazione precoce

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento: